Verrà data una grande enfasi all’istruzione. Più i bambini sono istruiti e più ricca potrebbe essere la vita di ognuno. Ogni ragazzino che si droga oggi è una vita sprecata per la quale tutti pagheremo alla fine. Sebbene si utilizzeranno i libri, i filmati, i computer e la realtà virtuale, la maggior parte dei processi di apprendimento sarà di natura partecipativa in cui gli studenti potranno interagire direttamente con l’ambiente fisico, diventeranno consapevoli delle interrelazioni simbiotiche tra le piante e la vita animale, impareranno facendo, con un approccio pratico in cui l’istruzione e le scienze della comunicazione saranno messe bene a fuoco, aiutando lo studente a carpire il significato dei fenomeni fisici in modo molto più concreto. Soprattutto gli studenti impareranno a interagire efficacemente con gli altri, a condividere esperienze, a esaminare approcci alternativi ai problemi e ad accettare le differenze etniche e culturali, sostituendo l’intolleranza con la comprensione.

Una visione esauriente della storia di tutte le civiltà sarà essenziale per capire altre culture, i valori e le forze che le modellano. L’istruzione interdisciplinare, così come viene proposta dal Venus Project, permetterà agli studenti di acquisire una migliore comprensione delle culture che differiscono dalla propria, portando a una migliore comprensione del vantaggio di tutte le nazioni unite insieme per la conservazione della vita sul pianeta Terra. Con enfasi su un punto di vista del mondo, sarà molto più difficile convincere ciascuno a impegnarsi in azioni aggressive, offensive o belligeranti contro gli individui e le altre nazioni. Con questa educazione più vasta, i bambini arriveranno a vedere che la Terra è un posto fantastico e generoso, dove tutte le nazioni possono vivere insieme e prosperare.
#TheVenusProject #JacqueFresco
SITO:https://www.thevenusproject.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *